Il primo saluto di don Alessandro

commentiCommenti disabilitati su Il primo saluto di don Alessandro
di , 15 settembre 2012

In questi giorni ho trascorso parte del mio tempo nel preparare le valigie, i libri, nell’imballare  ogni cosa sapendo che tutto dovrà passare di mano in mano dal furgone alla barca, dalla barca  ai carrelli, dai carrelli alla canonica di San Donato.  Queste mani operose e disponibili di persone  amiche, sono le mani della comunità che nel bisogno fa sentire tutta la sua amicizia e il suo  affetto.  Entrare in una nuova comunità richiede anche la preparazione del cuore per lasciare  una tradizione e uno stile acquisito in questi nove anni per accoglierne un altro.  Ci vuole tutta la  pazienza e la calma nell’imparare nomi e apprezzare le qualità dell’isola.  Sono certo che incontrerò  anche a Murano persone che mi aiuteranno in questo passaggio significativo per la mia  vita.  Cammineremo insieme condividendo il bene più prezioso che ci unisce : la fede in Gesù  Cristo risorto.  San Donato e San Pietro sono per noi non soltanto un esempio, ma anche degli  “amici” che possono sostenerci in questa testimonianza. 

Don Alessandro Rosin

Dieci anni di cammino assieme

commentiCommenti disabilitati su Dieci anni di cammino assieme
di , 11 settembre 2012

Carissimi, dopo quasi dieci anni, il Patriarca Francesco mi chiama a svolgere la missione di Pastore presso la comunità parrocchiale di Borbiago di Mira. Questo invio che il Vescovo mi fa coinvolge anche tutti voi. E con voi, con i cristiani delle comunità di Murano, con i quali il Signore mi ha fatto camminare in questi anni. Ho cercato di guidare l’Unità Pastorale di Murano con la certezza che ciò che era più importante era ed è fare la volontà di Dio. Volontà del Signore che posso comprendere solo se sono in stretta relazione con Lui, se prego, se lo ascolto nella sua Parola, se lo incontro nella misericordia del suo Amore, se lo ricevo dentro di me nel Pane della vita che è l’Eucaristia. E’ la necessità di un vero incontro con Gesù che ho cercato di annunciarvi in questi anni e di portarvi a fare esperienza. Spero che più del tanto “fare” rimanga questa preoccupazione quotidiana, questa necessaria esperienza di vita assieme al Signore Gesù Cristo Risorto. Chiedo scusa a tutti se spesso non sono stato all’altezza, se non ho saputo dare le attenzioni richieste, se qualcuno si è sentito escluso da me. Chiedo scusa se ho mortificato qualcuno o offeso altri. Ciò che mi ha sempre spinto nel servirvi era portare Cristo a voi e voi a Cristo. Grazie per tutto quello che mi avete dato in questi anni, vi aspetto a Borbiago…

Don Carlo

Domenica 16 settembre alle Sante Messe delle 09.30 e delle 11.00
don Carlo saluterà la comunità di Murano.

Sarà presente alle celebrazioni don Alessandro Rosin

La Parola della Domenica

commentiCommenti disabilitati su La Parola della Domenica
di , 11 settembre 2012

Prima Lettura (Is 35,4-7a) Si schiuderanno gli orecchi dei sordi, griderà di gioia la lingua del muto
Salmo Responsoriale (Sal 145) Loda il Signore, anima mia.
Seconda Lettura (Gc 2,1-5) Dio non ha forse scelto i poveri per farli eredi del Regno?
Vangelo (Mc 7,31-37) Fa udire i sordi e fa parlare i muti.

Effatà! Apriti! – Questa la parola chiave di apertura della nostra comunicazione con Dio e con l’Uomo. Dio vuole con l’Uomo una piena comunicazione, con tutti i sensi e in tutti i sensi. Vuole che lo si ascolti, gli si parli, lo si veda, lo si tocchi, lo si odori attraverso la Parola e i segni sacramentali della sua Chiesa, dal Battesimo, alla Riconciliazione, dalla Confermazione alla Eucarestia, dal Matrimonio all’Ordine per concludere con l’Unzione degli Infermi per richiamare anche nell’estremo i segni dell’inizio della vita sacramentale con il Battesimo.

Prosegui la lettura 'La Parola della Domenica'»

Don Carlo va a Borbiago

commentiCommenti disabilitati su Don Carlo va a Borbiago
di , 21 agosto 2012

E’ arrivata a fine luglio l’annuncio da parte del Patriarca Francesco Moraglia, del trasferimento di don Carlo da Murano alla parrocchia di Santa Maria Assunta di Borbiago.
Contemporaneamente è stato annunciato che nuovo parroco di Murano è Don Alessandro Rosin, finora viceparroco a Mira.
Il saluto di don Carlo e l’ingresso di Don Alessandro sarà nella seconda metà del mese di settembre.

Un grazie a tutti e un invito

commentiCommenti disabilitati su Un grazie a tutti e un invito
di , 2 giugno 2012

Siamo alla fine di un anno pastorale e credo sia doveroso rivolgere un ringraziamento prima di tutto al Signore  Gesù che ci ha accompagnato con il suo Spirito Santo. 

Ci ha dato la possibilità di poter gustare ancora  i suoi doni, in modo speciale con i sacramenti vissuti per la prima volta dai nostri ragazzi e bambini, ma  anche con il cammino liturgico-sacramentale, la preghiera personale e comunitaria, il cammino di catechesi,  i gruppi di ascolto. 

Ancora un grazie va a tutti coloro che hanno servito le nostre comunità in tutte le sue dimensioni e realtà.  Un invito anche a non disperdere nel tempo estivo quanto Gesù ci ha regalato e mantenere viva il suo Spirito  in noi soprattutto vivendo la preghiera e l’ Eucarestia. 

Don Carlo

Incontro mondiale delle famiglie

commentiCommenti disabilitati su Incontro mondiale delle famiglie
di , 2 giugno 2012

Un milione di famiglie da tutto il mondo a Milano con il Papa per essere riconfermate nella vocazione ad essere il nucleo primario della Chiesa e della Società.
Attraverso la preghiera e la riflessione sulla stessa famiglia, il lavoro e la festa, le famiglie si ripropongono il cammino di vita per essere in questo nostro tempo luogo primario e privilegiato di crescita delle persone in tutte le fasi della vita.

AGESCI – Emergenza Terremoto

commentiCommenti disabilitati su AGESCI – Emergenza Terremoto
di , 2 giugno 2012

Associazione Guide e Scout Cattolici italiani – Emergenza Terremoto

La nostra Associazione Scout è impegnata nella gestione, organizzazione e animazione di una tendopoli a San Felice sul Panaro. Una nostra pattuglia di Venezia sarà nei luoghi del terremoto dal 23 al 30 giugno. E’ stato richiesto per le attività di animazione, degli oltre 40 bambini presenti nella tendopoli, del materiale come giochi, colori, carta, fogli, cartoncini, colle e tutto quello che può aiutare i nostri animatori a proporre delle attività durante il giorno. Come gruppo Scout Murano 1 abbiamo pensato di raccogliere tale materiale ora, alla fine dell’anno scolastico quando i nostri bambini smettono il materiale di scuola. Raccoglieremo tutto Venerdì 8 giugno davanti alla Scuola Cerutti alle ore 12.00, Sabato 9 giugno davanti alla scuola Ugo Foscolo alle ore 12.00. Domenica 10 giugno alla fine delle S.Messe delle ore 9.30 a San Pietro e delle 11.00 a San. Donato. Martedì 12 e giovedì 14 giugno in patronato in Rio dalle 17.00 alle 19.00.

Siamo solidali con chi in questo momento si trova in grande difficoltà.
Domenica 10 giugno colletta speciale della chiesa italiani per i terremotati

La Parola della Domenica

commentiCommenti disabilitati su La Parola della Domenica
di , 2 giugno 2012

SS. Trinità
Dt 4,32-34.39-40 Sal 32 Rm 8,14-17 Mt 28,16-20: Battezzate tutti i popoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo

Noi siamo stati battezzati nella Trinità, nel nome – cioè nell’amore – del Padre del Figlio dello Spirito Santo. La Chiesa crede nella Trinità perché questa verità le è stata rivelata da Cristo. La difficoltà di comprendere il mistero della Trinità è un argomento a favore, non contro la sua verità. Nessun uomo, lasciato a se stesso, avrebbe mai escogitato un tale mistero. Dopo che il mistero ci è stato rivelato, intuiamo che, se Dio esiste, non può che essere così: uno e trino allo stesso tempo. Non può esserci amore se non tra due o più persone; se dunque “Dio è amore”, ci deve essere in lui uno che ama, uno che è amato e l’amore che li unisce. I cristiani sono anch’essi monoteisti; credono in un Dio che è unico, ma non solitario. Chi amerebbe Dio se fosse assolutamente solo? Forse se stesso? Ma allora il suo non sarebbe amore, ma egoismo, o narcisismo.

Prosegui la lettura 'La Parola della Domenica'»

Processione del Corpus Domini

commentiCommenti disabilitati su Processione del Corpus Domini
di , 2 giugno 2012

Giovedi 7 Giugno 2012 alle ore 21.00

  • Processione del Corpus Domini da San Pietro a San Donato
  • Adorazione Eucaristica notturna fino alle ore 7
  • Ore 7.00 Santa Messa

I Bambini della Prima Comunione sono invitati a partecipare alla processione con la tunica (che va riportata entro il mese di giugno)
Per chi desidera vivere l’adorazione notturna è necessario dare la propria adesione, per l’ora in cui si desidera partecipare (in sacrestia a san Donato)

Cresime

commentiCommenti disabilitati su Cresime
di , 30 maggio 2012

Sabato 26 maggio 2012, Veglia di Pentecoste
Nella Basilica Ss. Maria Assunta, Donato e Cipriano ore 17.30 Santa Messa
Ricevono il sacramento della Cresima

Nicola Astolfo, Caterina Salmistrari, Gioia Scussat, Elia Bigaglia, Tommaso Scalabrin, Alessia Camozzo, Simone Scarpa, Marta Siega, Jacopo Cavalier, Samauele Spezzamonte, Lisa Contesso, Alessia Tiozzo, Giulia Costantini, Marina Toso, Elia Crespan, Leonardo Tranquillin, Irene Dei Rossi, Mattia Vignotto, Sara Doratiotto, Alvise Zanella, Elisa Marsoni Alex Zugno, Cristina Moretti, Elia Panizzi, Lorelyn Penzo, Elia Previati, Asia Ragazzi, Jessica Ragazzi, Matteo Ragazzi, Emily Redolfi Tezzat, Matteo Rossi

Celebrata dal Patriarca mons. Francesco Moraglia

Panorama Theme by Themocracy