Un anno con San Francesco

di , 4 Ottobre 2009

FrancescoOggi la Chiesa celebra la festa di San Francesco, Patrono  d’Italia.  Esattamente da 800 anni, la vita della Chiesa universale  è segnata dalla testimonianza di questo giovane uomo di  Assisi che ad un certo punto della sua vita, insoddisfatto dello  stile che aveva, si converte totalmente a Cristo.  Questa  sua testimonianza di fede, povera e semplice, ha segnato la  vita di tanti giovani che da subito lo seguono, e che ancora  oggi ammirati dal suo coraggio di un “Amore più grande” lasciano  tutto per seguire Gesù Cristo, come l’ha seguito il santo Francesco. 

Anche ai nostri ragazzi, dei gruppi Sichem, la nostra diocesi propone la Testimonianza  di questo giovane del 1200, e li invita ad incontrarlo concretamente con un  pellegrinaggio che vivranno dal 16 al 18 Aprile 2010 proprio nella sua Terra  natale ad Assisi.  Da questa domenica iniziamo con loro un cammino che, speriamo,  possa portarli tutti a vivere questa tre giorni, con il Patriarca Angelo, e gli altri  ragazzi della Diocesi presso la Tomba del Santo innamorato di Cristo vivendo  questo amore nella povertà e nella fraternità. 

Voglio in questo giorno di Festa, dare un fraterno benvenuto a Don Francesco, a  cui facciamo gli auguri, che in questi giorni è giunto in mezzo a noi dalla lontana  Cina.  Il suo servizio sarà prezioso, e sarà per noi un’occasione per vivere quella  dimensione missionaria, quella che il Patriarca Angelo chiama: “LA DIMENSIONE  DEL MONDO” che caratterizza da sempre la Chiesa e la Comunità Cristiana. 

 Voglio anche ringraziare mons.  Rino per il fraterno aiuto che ha dato, non solo a  me, per essersi subito reso disponibile per le celebrazioni Eucaristiche.  La sua  presenza, sempre preziosa, possa ancora essere un riferimento per tanti di noi. 

Don Carlo

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy