Pasqua di Resurrezione

di , 20 Marzo 2010

Il valore primario degli esercizi spirituali è quello di sempre: il credente ha bisogno assoluto di trovare dei  momenti fermi dove concentrare la propria intimità con il Signore sia a livello individuale che comunitario.  Oggi questi esercizi spirituali possono rivestire un significato del tutto speciale perché forse siamo travolti da  un’accelerazione della storia, che rischia di farci smarrire la vera gerarchia dei valori.  Gli esercizi spirituali  hanno lo scopo di aiutarci a mettere ordine nella nostra vita, e fatti sotto il tempo quaresimale in previsione  della Pasqua assumono un valore ancora più importante mi fermo e mi prepraro ad accogliere il  dono della salvezza, in Cristo; infatti si pensa alla Quaresima come ad un tempo liturgico di privazioni,  di sofferenza, di sacrificio, mentre invece ha un significato positivo…  è proprio la logica evangelica:  quanto più ci apriamo al dono di noi stessi, tanto più raggiungiamo la vera felicità.  Questo è il significato proprio  della Pasqua e quest’anno il Papa ci raccomanda, in modo speciale, di vivere la Quaresima all’insegna  della giustizia più grande.  Questa giustizia più grande è l’amore.  Un amore che consiste, da parte nostra,  nel dono di noi stessi.  Questa è la via che ci richiama la Quaresima e questa è la via unica della nostra felicità…  Che tutti noi ci mettiamo con decisione su questa stessa strada, comprendendo che questa mortificazione  non è certo legge di morte, ma è legge di vita.  E’ legge di una felicità più piena. 

  • Lunedì 22 marzo: chiusura della settimana della Bibbia 
    Madonna dell’Orto – Suola dei Mercanti ore 20.  45 : presentazione della quarta finalità della Visita Pastorale  “Educare alla missionarietà e alla mondanità” 
  • Martedi’ 23 marzo ore 21 a San Donato:  riflessione di don Georges sul tema: “il peccato esiste ancora?  ”  
  • Mercoledì 24 marzo ore 21 a San Pietro:  ·  Celebrazione Penitenziale 
  • Giovedì 25 marzo ore 21 a San Donato  Riflessione di mons.  Lucio Cilia: “il giovedì santo” nell’Anno Sacerdotale 
  • Venerdì 26 marzo ore 21 a San Pietro:  preparazione comunitaria della veglia pasquale. 

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy