Oggi 47ª Giornata di preghiera per le vocazioni

di , 24 Aprile 2010

«HO UNA BELLA NOTIZIA!  IO L’HO INCONTRATO…  » 

Con questo slogan il Centro Nazionale Vocazioni della CEI, nella “domenica del Buon Pastore”, propone a  tutte le comunità cristiane e oranti, che si ritrovano nel Giorno del Signore, di vivere un momento forte di  sensibilizzazione, riflessione e preghiera sul significato e l’importanza della “chiamata vocazionale”  nella vita di ogni battezzato.  In particolare, oggi vogliamo ricordare tutte le “vite chiamate” che, con un  Sì totale e radicale, hanno donato il proprio cuore e la propria esistenza al servizio di Dio e di tanti fratelli  e sorelle, bisognosi di consolazione, di aiuto concreto e di speranza nel cammino spesso nebuloso e  confuso della vita. 

Lo slogan include anche il senso di due eventi importanti che in questo anno si intrecciano tra di loro:  l’Anno Sacerdotale, indetto da Papa Benedetto XVI, che ha sullo sfondo la figura umanamente semplice e  dimessa del santo Curato d’Ars: “la stola e la croce”…  il Sacramento della Riconciliazione e  l’abbandono amoroso della propria esistenza al Crocifisso Risorto.  La forte sottolineatura presente nel messaggio del Papa: «la testimonianza di vita suscita vocazioni», è l’invito, l’impegno, la profezia  per essere testimoni coerenti e sereni, in un mondo frastornato da tante “cattive notizie”; per raccontare la gioia di un incontro che  può cambiare profondamente ogni esistenza: l’incontro con il Signore Gesù.

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy