Festa della Madonna della Salute

di , 20 Novembre 2010

Oggi – festa della Madonna della Salute – ci viene consegnata la prima lettera Pastorale del Patriarca Angelo per la Visita del Papa Benedetto “tu conferma la nostra fede”

Carissimi,
Oggi domenica 21 novembre, giorno nel quale Venezia celebra la festa della  Madonna della Salute, il Patriarca Angelo annuncia al Patriarcato la visita che Papa Benedetto  XVI terrà il 7 e 8 maggio ad Aquileia e Venezia.  Il Santo Padre viene tra noi per confermare  e rafforzare la fede degli abitanti del Patriarcato, di tutti i fedeli e gli uomini di buona  volontà del Nordest: è un grande evento di grazia che va adeguatamente preparato.  La Lettera del Patriarca “Tu  conferma la nostra fede”, che spiega il significato della visita papale e traccia le grandi linee della sua preparazione,  giungerà nelle parrocchie e nelle diverse realtà diocesane la prossima domenica assieme al settimanale diocesano  Gente Veneta.  È importante che questa Lettera raggiunga tutti i cristiani del Patriarcato, ma non solo: anche  tutti coloro che abitano nel territorio del Patriarcato e possono essere attratti dall’appuntamento con Papa Benedetto.  Dal 27 novembre inoltre, ogni settimana fino al 7 maggio, Gente Veneta curerà un inserto di quattro pagine  per trasmettere alcuni momenti salienti del Magistero di Benedetto XVI, oltre ai contenuti, le preghiere,  le riflessioni e le informazioni riguardanti la visita del Papa.  È desiderio del Patriarca, mio, del Consiglio di  Curia che questo materiale diventi lo strumento fondamentale nei gruppi che si riuniscono in parrocchia,  nelle associazioni, nei movimenti e in tutte le occasioni che la vostra fantasia saprà inventare, per la preparazione  all’incontro con Benedetto XVI.  Invito perciò tutti gli operatori pastorali (i partecipanti alla Scuola di Metodo, i catechisti, gli animatori, gli operatori  della cultura, i sacerdoti, le religiose e i religiosi…  ) a mettersi in gioco in prima persona, rendendosi protagonisti  della diffusione della lettera del Patriarca e successivamente dell’inserto di Gente Veneta, in stretto rapporto  di collaborazione col settimanale diocesano e con i suoi diffusori.  Lo scopo è sensibilizzare in modo capillare le realtà  ecclesiali (gruppi parrocchiali, movimenti, associazioni, centri culturali, centri sportivi, ecc.  ) ma anche, per  quanto possibile, le realtà civili e sociali.  Vi ringrazio per la vostra disponibilità e vi saluto fraternamente.

Il Vescovo ausiliare, Mons. Beniamino Pizziol

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy