La sosta del Patriarca

di , 22 Gennaio 2011

Grazie Signore per la Sosta in mezzo a noi Del Patriarca Angelo che è venuto a confermarci nella Fede.
Non possiamo che rendere grazie a Dio Padre per i due giorni della sosta pastorale che il Patriarca Angelo ha vissuto con noi. I vari momenti che abbiamo vissuto sono stati un’occasione propizia per rinvigorire la nostra risposta nella fede al Signore che ci chiama ad essere suoi discepoli, dentro a queste comunità che formano l’unità Pastorale di Murano. Ora siamo chiamati a far nostre le intense parole che il Patriarca ci ha lasciato, meditarle e condividerle sarà il compito che ci attende, per attuarle nel vissuto delle nostre comunità cristiane. Troveremo i modi più adeguati perché tutti, nei vari livelli delle responsabilità che ciascuno ha, facciano proprie e realizzino le indicazioni che il nostro Pastore ci ha lasciato. Voglio esprimere un mio personale ringraziamento a tutti coloro che hanno preparato e vissuto questa Sosta Pastorale. Abbiamo toccato con mano che se tutti siamo tesi verso un’unica meta e impariamo a mettere il “tutto prima della parte”, ciò che risulta è un’esperienza che arricchisce ciascuno e l’intera nostra Comunità Cristiana. E che mostra il volto di una comunità, che non è perfetta, ma che tende verso Cristo, e per cui si può dire, senza timore, “vieni e vedi”.

Don Carlo

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy