Una Pasqua di Gioia

di , 1 Aprile 2012

Entriamo oggi nella settimana più santa e gioiosa di tutto l’anno. Santa ci sarà dato ancora di vivere ciò che rende veramente santi: la Risurrezione di Cristo. Gioiosa perché come tutta la natura in questi giorni riesplode di colori e di nuova vitalità, così fa il Signore con ciascuno di noi. La gioia quest’anno è anche motivata dalla presenza del Patriarca Francesco in mezzo a noi. Lo abbiamo accolto con fiducia e affetto, e lui non ha mancato di ricambiare dimostrandosi subito Padre e Pastore della nostra Chiesa. Nella due giorni che ha segnato il suo ingresso ci ha mostrato che veramente gli stiamo a cuore tutti, Anziani e bambini, giovani e adulti, in tutte le fasi e le situazioni della nostra esistenza. Ha voluto salutare tutti e dare una parola a tutti. Noi vogliamo ringraziare il Signore per avercelo donato. Questa gioia dell’accoglienza del Patriarca Francesco accompagni questi giorni nei quali potremmo ancora una vota fare esperienza di quanto Dio ami le persone tanto di morire e risorgere per tutti. Nelle celebrazioni, da questa domenica delle Palme al solenne Triduo Pasquale, soprattutto nella Grande Veglia Pasquale, noi vivremo questi evento d’Amore, Non saranno ricorrenze teatrali di ciò che è avvenuto, ma l’occasione propizia che Dio ancora ci offre. Vivendo con il Suo Figlio Gesù il servire i fratelli tanto da donarsi a loro per sempre nell’Eucarestia, morendo in Croce perché il segno dell’Amore fosse concreto, fino alla vittoria della morte nella Risurrezione, noi vivremo fino in modo pieno tutta la possibilità di vita che Dio quotidianamente ci offre.
A tutti, invitandovi a vivere pienamente le celebrazioni di questa settimana, auguriamo buona Pasqua

Don Carlo,  Don Francesco,  Don Eustachio

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy