Tag articolo: Scout

Thinking day 2009

di , 7 Marzo 2009

Come ogni anno arriva la fine di febbraio, ed il giorno 22 tutti gli scout e le guide del mondo celebrano il “Thinking day” ovvero la giornata del ricordo, ricordo della data di nascita di Sir Robert Baden Powell e di sua moglie Olave.
Quest’anno il carnevale ha fatto slittare la festa ai primi di marzo, ma questo ci ha consentito di riflettere di “pensare”.
Per questa riflessione chiediamo aiuto ad alcuni articoli della legge scout:
La guida e lo scout si rendono utili ed aiutano gli altri,
La guida e lo scout sono amici di tutti e fratelli di ogni altra guida e scout,
La guida e lo scout sono laboriosi ed economi.
Ma cosa hanno in particolare questi tre articoli ? Niente ! se non fosse che interpretano lo spirito e lo stile che gli scout si prefiggono nella relazione tra le persone, in questo periodo non facile dal punto di vista valoriale, sociale ed economico.
Lo spirito di servizio, la solidarietà e la fratellanza, l’attenzione ed iol rispetto per l’uso delle cose, l’essenzialità e l’attitudine “al fare”, rappresentano di per sé importanti fattori per vivere la proposta scout.
Baden Powell nel suo ultimo messaggio ci ricorda: “Credo che il Signore ci abbia messo in questo mondo meraviglioso per essere felici e godere la vita. Il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri” e conclude “La felicità non dipende dalla ricchezza né dal successo nella carriera, né dal cedere alle proprie voglie”.
Anche noi crediamo nel Signore che ci invita alla fratellanza, una fratellanza che si possa vivere e manifestare nell’aiuto reciproco, nell’attento e discreto interesse verso chi ha problemi e per questi si isola e non partecipa alla vita sociale e comunitaria. In questo momento di difficoltà sociali, di mancanza di valori e di sicurezze economiche, è importante stare vicini ai giovani, incoraggiarli ad avere fiducia nel domani, ad impegnarsi per essere capaci di superare la precarietà che affligge il nostro tempo e puntare sul proprio futuro con occhi di speranza e di coraggio. Questo diventa il nostro messaggio ed il nostro impegno oggi ed in questo anno nel quale ricorre il 90° anniversario della nascita dello scoutismo a Murano.
                      La Co.Ca. di Murano  (Comunità Capi AGESCI Murano 1)

AGESCI Murano verso i 90 anni

di , 13 Dicembre 2008

Il 12 agosto 1919 nasceva il gruppo ASCI MURANO 1°.

Nel 2009 ricorre pertanto il 90° dello scoutismo nell’isola di Murano (siamo il più vecchio gruppo Scout in attività del Triveneto).

Noi Capi dell’AGESCI vorremmo celebrare e ricordare questo anniversario. Il come ed il cosa fare dipenderà molto dagli aiuti e dalla disponibilità di tutte le persone che per essere stati/e scout o per essere amici e simpatizzanti, vorranno unirsi a noi in questa nuova impresa.

Invitiamo pertanto tutte le persone che si sentono vicine a noi, ad una riunione Giovedì 18 dicembre 2008 alle ore 20,45 nella sala Pio X° presso la Parrocchia di San Pietro Martire.

Sarà l’occasione per scambiarci gli auguri per il vicino Natale del Signore.

Panorama Theme by Themocracy