Tag articolo: Cresima

Udienza movimento Adulti Scout Cattolici Italiani (MASCI)

commenti Commenti disabilitati su Udienza movimento Adulti Scout Cattolici Italiani (MASCI)
di , 13 Novembre 2014

1506016_678099592240479_430411164_nCari fratelli e sorelle,

Vi accolgo con gioia, in occasione del sessantesimo anniversario di fondazione del Movimento Adulti Scouts  Cattolici Italiani. Rivolgo a ciascuno il mio saluto cordiale, incominciando dalla Presidente nazionale, che ringrazio  per le sue parole, e dall’Assistente, che pure ringrazio; e ringrazio anche per il segno. Vi ringrazio per il lavoro che  svolgete nella Chiesa e nella società, testimoniando il Vangelo, secondo lo stile proprio dello scoutismo. E’ importante  sottolineare la dimensione ecclesiale della vostra realtà associativa, che raccoglie laici ben consapevoli degli impegni  derivanti dai sacramenti del Battesimo e della Cresima. Mossi da questa convinzione, in questi anni di impegno    apostolico vi siete sforzati di testimoniare i valori di lealtà, di fraternità e di amore a Dio e al prossimo, servendo  generosamente la comunità ecclesiale e quella civile.

Prosegui la lettura 'Udienza movimento Adulti Scout Cattolici Italiani (MASCI)'»

I difficili no di un parroco

commenti Commenti disabilitati su I difficili no di un parroco
di , 4 Febbraio 2014

safe_imageQuanto mi pesa dover dire di no!

Evangelizzare nella vita quotidiana della vita parrocchiale non è facile . Il dramma della mia condizione di parroco è che mentre vorrei essere l’uomo del sì, l’uomo che accoglie sempre, la mia posizione di presidente della comunità, di responsabile dell’ortodossia, di maestro della fede mi costringe invece a correggere ed orientare ed a volte purtroppo a dover vietare e questa è la cosa più pesante.
Questa fatica si esprime soprattutto nella pratica quotidiana dell’ufficio parrocchiale.
Ogni giorno in ufficio si giocano partite mortali. Quando una persona entra di solito lo fa perché ha una richiesta specifica da fare: vuole un battesimo, o iscrivere un bambino al catechismo, o chiede un funerale o mille altre cose.
Si comporta in genere come chi va in un’agenzia a comprare un servizio: sa già cosa vuole e non è lì per ascoltare lezioni (c’è già così poco tempo nella vita, ci sono i figli da andare a prendere a scuola, la spesa da fare…), alla fine dei conti quello che mi domanda è semplicemente un sì o un no.
E qui comincia la lotta.

Prosegui la lettura 'I difficili no di un parroco'»

Sintesi dell’Assemblea Pastorale del 20 settembre

commenti Commenti disabilitati su Sintesi dell’Assemblea Pastorale del 20 settembre
di , 25 Settembre 2011

1° Momento
Riflessione di Don Carlo sulle parole del Patriarca Angelo Scola, tratte dall’Assemblea Pastorale nella visita pastorale:«… Io credo che la modalità con cui aiutarci ad operare questo passaggio – dalla convenzione alla convinzione – implica il coinvolgimento più autentico e maturo della mia persona, con la comunità cui appartengo, coinvolgimento che sia dominato dall’invocazione dello spirito di Cristo Risorto, dall’intercessione di Maria di tutti i santi, perché io anteponga il tutto alla parte, perché io capisca la necessità del mio continuo cambiamento nel vivere la nuova parentela che Gesù ha inaugurato e nel vivere quindi una comunione che concepiamo come ciò che viene prima. Quindi il passaggio dalla convenzione alla convinzione si chiama conversione: senza la conversione della persona la comunità non cambia; senza comunità la persona non è provocata alla conversione… secondo me non è infatti una questione di progetto ma di Soggetto… Voi avete una ricchezza straordinaria, sia i ragazzi delle elementari che delle medie che del post– cresima che abbiamo visto, a parte che sono ancora molto numerosi, ma il modo che si sono preparati per l’incontro con il Patriarca è stato molto significativo… Insomma il problema è che vivendo nelle comunità, appartenendo in maniera forte alla comunità, un soggetto che fa passare l’eucarestia nel quotidiano, fa passare il Cristo morto risorto nella vita di tutti i giorni, contagia… scatta la domanda “Maestro dove abiti?” perché al di là di tutto l’uomo non può non sentire il desiderio di pienezza, di felicità, di infinito, perché questo è la forma del desiderio di Dio, che abita in ogni uomo… »

2° momento:
Presentazione dei vari gruppi appartenenti alla comunità, con breve descrizione del progetto che verrà seguito e le varie iniziative che verranno svolte durante l’anno pastorale (li presenteremo in modo dettagliato) la prossima settimana

3° momento:
Molto tempo è stato dedicato al rivedere i momenti di preghiera e liturgia, e alcuni cambiamenti importanti sono stati apportati:

  • Per quanto riguarda l’adorazione permanente inizierà la prima settimana di ottobre a San Pietro si conferma martedi l’orario della mattina: dalle 08.00 alle 12.00, mentre a San Donato passerà al venerdi pomeriggio dalle 15.00 alle 18.30. Per rendere pratica la copertura dell’adorazione verrà fatto un cartellone nelle due chiese dove ognuno potrà dare la sua disponibilità per l’adorazione e iscriversi
  • Dalla prima settimana di ottobre al venerdì:
    dopo la celebrazione eucaristica si inserirà dentro il percorso di preghiera la possibilità  di una Lectio Divina sui testi della domenica.  La lectio è aperta a tutti.  Ogni primo giovedì del mese dopo la messa delle 18.  00 a San Pietro la celebrazione penitenziale (possibilità  di confessarsi fino alle 20 circa)
  • Cambiamento dell’orario delle s. messe feriali e festive
    Dal 1 ottobre fino all’ora legale l’orario delle Sante Messe sarà il seguente:
    – Feriali: lunedì, mercoledì, venerdì ore 18 a San Donato;
    – Martedì giovedì ore 18.00 a  San Pietro e ore 18.00 a San Donato
    – Sabato e prefestive: ore 17.00 a San Pietro
    Da domenica 9 ottobre fino al prossimo ottobre:
    – A San Pietro ore 08.00 e 09.30, a San Donato ore 11.00
    Nei tempi forti: preghiera del vespero alle 18 a San Donato
  • Ci siamo lasciati a fine assemblea con le seguenti domande (formazione dei sacramenti):
    – Il corso fidanzati?
    – Preparazione battesimi e tempo post battesimale fino all’inserimento nella catechesi
    – Attenzione per… Le famiglie dei ragazzi del catechismo: quale accompagnamento?

Incontro per i genitori

commenti Commenti disabilitati su Incontro per i genitori
di , 16 Settembre 2011

Luunedì 19 settembre in sala San Gerardo incontro dei genitori dei bambini delle elementari

  • Ore 15.30 genitori dei bambini dei gruppi arcobaleno 2 e 3 (seconda e terza elementare)
  • Ore 16.30 genitori dei bambini del gruppo mamre 4 (quarta elementare)
  • Ore 17.30 genitori dei bambini del gruppo mamre 5 (quinta elementare)

Mercoledì 21 Settembre ore 17 in sala San Gerardo incontro dei genitori dei ragazzi dei gruppi:

  • Sichem 1, 2 ,3 (prima, seconda e terza media);
  • Kairós ( i ragazzi che hanno fatto la cresima )

Vi aspettiamo numerosi!  (Don Carlo e catechisti)

Incontro del Patriarca con i giovani

commenti Commenti disabilitati su Incontro del Patriarca con i giovani
di , 11 Febbraio 2011

Nel primo giorno della sosta Pastorale a Murano-  tenutasi nei giorni 15 e 16 Gennaio 2011 – il Patriarca di Venezia  ha incontrato alle 18.00 in chiesa S.Pietroi ragazzi delle medie, i dopo cresima e gli adolescenti, gli socut e i rover/scolte insieme alle loro famiglie.  E’ possibile ascoltare qui la registrazione audio dell’evento (ottimizzato per Internet Explorer).

Festa della “Madonna Candelora”

commenti Commenti disabilitati su Festa della “Madonna Candelora”
di , 30 Gennaio 2011

Mercoledì 2 Febbraio festa della Madonna Candelora.  La Candelora nel Cristianesimo celebra la Presentazione di Gesù al Tempio di Gerusalemme (Israele). Nei Vangeli si legge: “portarono il Bambino a Gerusalemme per offrirlo al Signore, come è scritto nella legge del Signore: ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore”(Luca 2,21-24). Questa festa cominciò ad essere celebrata in Oriente con il nome di “Ipapante” (Incontro). Dio incontra l’uomo e l’uomo incontra Dio e, incontrando Dio, incontra gli altri uomini nella pace e nella gioia. Nel VI Secolo la festa si estese in Occidente con sviluppi originali: a Roma con carattere più penitenziale e in Gallio (Francia) con la solenne benedizione e processione delle candele. Per questo fu anche detta Candelora. La Presentazione de! Signore chiude le celebrazioni natalizie (e l’esposizione dei presepi) e, con l’offerta della Vergine Madre e la profezia di Simeone (Lc. 2,33-35), apre il cammino verso la Quaresima e la Pasqua di Risurrezione Gesù Cristo. Candelora (o Candelaia) è il nome popolare che deriva dal latino “candelorum”, ovvero “benedizione delle candele”, attribuito alla festa religiosa. La candela come simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”, come venne chiamato il neonato Gesù dal vecchio Simeone. La Vergine Maria seguì il rito dipurificazione dopo aver dato alla luce Gesù Cristo, in conformità con la legge mosaico. La festa è anche detta”Purificazione di Maria”. NelLevitico è prescritto che ogni madre, che avesse dato alla luce un figlio maschio, sarebbe sfata considerata impura per sette giorni, e che per altri trentatré non avrebbe dovuto partecipare a qualsiasi forma di culto. Siccome il giorno della nascita di Gesù fu fissato al25 dicembre, ecco coincidere perfettamente la purificazione della Vergine con questa festa.
Nella celebrazione eucaristica delle 18.30 a San Donato verranno presentati: i ragazzi dei gruppi sichem 3 che riceveranno la Cresima Domenica 20 Febbraio ore 11 a San Donato

Incontro con i bambini

commenti Commenti disabilitati su Incontro con i bambini
di , 15 Gennaio 2011

Puntualmente il Patriarca S.E.Card. Angelo Scola ha incontrato i bambini delle scuole elementari, lupetti e loro familiari in Basilica di San Donato oggi alle 15.45.    Ha quindi fatto visita ad alcuni ammalati ed anziani , poi alle 18.00  in chiesa S.Pietro ha incontrato i ragazzi delle medie, i dopo cresima e gli adolescenti, gli socut e i rover/scolte insieme alle loro famiglie.   Per finire ha presieduto l’assemblea parrocchiale in San Pietro.
Domenica 16 Gennaio celebrerà le messe solenni delle 09.30 a San Donato e delle 11.00 a San Pietro

E’ possibile ascoltare qui la registrazione audio dell’evento (ottimizzato per Internet Explorer).

Benvenuto Eminenza

commenti Commenti disabilitati su Benvenuto Eminenza
di , 8 Gennaio 2011

Sabato 15 Gennaio inizia la sosta Pastorale:

  • Alle 15.30  alla colonna viene accolto dalla Remiera Murano e accompagnato in corteo a san Donato
  • Alle 15.45 lo accolgono a S.Donato i bambini delle elementari ed i lupetti, si ferma a dialogare con loro ed i loro genitori
  • Dalle 16.45  alle 17.45  va a fare visita ad alcuni ammalati ed anziani che non possono muoversi
  • Alle 18.00  in chiesa S.Pietro lo aspettano i ragazzi delle medie, i dopo cresima e gli adolescenti, gli socut e i rover/scolte insieme alle loro famiglie per dialogare con lui
  • Alle 19.00 in chiesa a S.Pietro incontra l’assemblea parrocchiale: tutti sono invitati!
  • Domenica 16 Gennaio celebrerà le sante messe delle 09.30 a San Donato e delle 11.00 a San Pietro

Con la visita del Patriarca viviamo un gesto di carità:
la raccolta delle offerte di Domenica 16 e Domenica 23 Gennaio verra’ destinata per i cristiani del Pakistan

Riprende il cammino della fede

commenti Commenti disabilitati su Riprende il cammino della fede
di , 8 Gennaio 2011

Questa settimana riprendono i cammini di fede per tutti.  Da lunedì il catechismo dei bambini e ragazzi dei gruppi Arcobaleno e Mamre,  mercoledì sichem 3,  giovedì sichem 1 e 2 e il gruppo Kairòs del dopo cresima.  E nella settimana prossima riprenderà anche il cammino dei Gruppi di Ascolto per gli  adulti.  Questa seconda tappa del cammino ci vede impegnati a vivere la sosta Pastorale del  Patriarca, e a preparare e a vivere la Cresima dei ragazzi del gruppo Sichem 3 Domenica  20 Febbraio alle ore 11 a San Donato.

Il programma della visita pastorale

commenti Commenti disabilitati su Il programma della visita pastorale
di , 26 Dicembre 2010

Sabato 15 Gennaio 2011

  • Ore 15.15 da Colonna: corteo acqueo di accoglienza da parte del gruppo remiero Murano
  • Ore 15.30: accoglienza a San Donato
  • Ore 15.45: incontro in chiesa con i bambini e i ragazzi dei gruppi Arcobaleno, Mamre, Lupetti e le loro famiglie.
  • Ore 16.45 e fino alle alle 17.45: visita agli ammalati e anziani
  • Ore 18.00 accoglienza a San Pietro e incontro in chiesa con i ragazzi dei gruppi Sichem, Kairòs (dopo cresima), Scouts, Rover – Scolte e le loro famiglie.
  • Ore 19.00 incontro in chiesa con l’assemblea parrocchiale, sono invitati tutti

Domenica 16 Gennaio 2011

  • Ore 09.30: S.Messa a San Donato
  • Ore 11.00: S.Messa a San Pietro

Panorama Theme by Themocracy